menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trony verso la chiusura, manifestazione e raccolta firme per i lavoratori

L'azienda ha annunciato la cessazione dell'attività con conseguente licenziamento anche dei 31 addetti del punto vendita di via Cappello. Venerdì 12 gennaio presidio davanti al negozio con volantinaggio

L'atmosfera da chiusura imminente si fa sempre più evidente al Trony di via Cappello a Verona. All'inizio di dicembre l'azienda aveva annunciato la cessezione dell'attività con il relativo licenziamento di tutti i 105 addetti dei punti vendita. E tra questi 105, sono 31 quelli veronesi

Dirigenza e sindacati si sono già incontrati e si rivedranno il prossimo 18 gennaio. Se non troveranno un accordo, ci si rivolgerà al ministero del lavoro. Intanto la Filcams Cgil veronese ha organizzato un presidio con volantinaggio davanti al negozio. Lo ha riferito la sindacalista Graziella Belligoli a L'Arena. La manifestazione sarà venerdì 12 gennaio dalle 10 alle 14.

Sempre il quotidiano locale ricorda che per i dipendenti veronesi si tratta del secondo momento critico, dopo la chiusura della Fnac. All'epoca la soluzione fu trovata con il passaggio da Fnac a Trony e una soluzione simile potrebbe anche ripetersi. Il salvataggio dell'azienda infatti potrebbe passare attraverso la cessione di alcuni punti vendita e la posizione centrale di quello veronese lo rende appetibile.

Infine, a sostegno dei 31 lavoratori veronesi che rischiano il posto è stata anche lanciata una raccolta firme.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento