Cronaca Stazione / Piazzale XXV Aprile

Persona investita da treno a Mirandola, ritardi e cancellazioni sulla Bologna-Verona

L'incidente è avvenuto intorno alle 7.30 ed ha causato la sospensione del traffico ferroviario tra Poggio Rusco e San Felice sul Panaro. Durante la mattinata, l'offerta ferroviaria è stata riprogrammata

Disagi questa mattina, 19 luglio, per i viaggiatori veronesi che hanno scelto il treno per i loro spostamenti. Alla stazione di Verona Porta Nuova, i treni da e per Bologna e da e per Bolzano/Brennero possono avere anche 2 ore di ritardo per gli accertamenti da parte dell'autorità giudiziaria sul luogo di un incidente ferroviario. Intorno alle 7.30, un treno ha investito una persona alla stazione di Mirandola, nel Modenese, e questo ha causato la sospensione del traffico ferroviario tra Poggio Rusco e San Felice sul Panaro, sui binari utilizzati dai treni della linea Bologna-Verona.

Nel corso della mattinata, l'offerta ferroviaria è stata riprogrammata con cancellazioni, limitazioni e deviazioni di percorso verso Padova per i treni a lunga percorrenza, con allungamento dei tempi di percorrenza fino a 120 minuti.
In particolare, è stato interessato direttamente dall'incidente il treno Regionale Veloce 3464, partito da Bologna alle 7.10 e che sarebbe dovuto arrivare a Verona alle 8.35, ma che ha accumulato più di 200 minuti di ritardo. Circa un'ora di ritardo per il Regionale 16036 proveniente sempre da Bologna, mentre sono più ridotti i ritardi dei treni Frecciargento da Roma e Italo da Napoli. Partenze in ritardo da Verona verso Bolzano, verso Monaco di Baviera ed anche verso Brescia. Nel pomeriggio, invece, sono previsti ritardi minimi per le partenze in direzione Bologna. Infine, è stato cancellato questa mattina il Regionale Veloce 3466 con partenza da Bologna Centrale alle 8.10 e arrivo a Verona Porta Nuova alle 9.35.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Persona investita da treno a Mirandola, ritardi e cancellazioni sulla Bologna-Verona

VeronaSera è in caricamento