Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Stazione / Piazzale XXV Aprile

Prevenzione, sui binari tra Verona e Venezia è passato il Treno della Salute

L'iniziativa è stata promossa dal Cuamm Medici con l'Africa, dal Gruppo Ferrovieri con l'Africa del trasporto regionale del Veneto di Trenitalia, dalla Regione e dalle Ulss del Veneto

È partito questa mattina, 14 ottobre, intorno alle 9 dalla stazione di Verona ed è arrivato a Venezia nel primo pomeriggio il primo viaggio del Treno della Salute, originale forma di diffusione della prevenzione sanitaria. L'iniziativa è stata promossa dal Cuamm Medici con l'Africa, dal Gruppo Ferrovieri con l'Africa del trasporto regionale del Veneto di Trenitalia, dalla Regione e dalle Ulss del Veneto.

Contenute nei vagoni le più svariate iniziative rivolte all'informazione e alla diffusione della cultura della prevenzione sanitaria nei paesi dell'Africa ma anche per i cittadini veneti che, salendo sul convoglio, hanno trovato oltre alle informazioni anche la possibilità di screening e di orientamento sulle principali malattie.

In rappresentanza della Regione Veneto c'erano l'assessore alla sanità Luca Coletto e quello alle infrastruttura Elisa De Berti. Quest'ultima ad Askanews ha dichiarato: "La salute si cura anche con il sorriso e per me oggi quello sul treno storico è stato un viaggio carico di emozioni, ho visto un lavoro di squadra strabiliante e una rete molto bella che si è costituita intorno al progetto del Treno della Salute. Un progetto che vuole fare prevenzione e sensibilizzazione in maniera decisamente originale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prevenzione, sui binari tra Verona e Venezia è passato il Treno della Salute

VeronaSera è in caricamento