menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tragedia a Garda, ammazza la moglie e poi si suicida

Tragedia a Garda, ammazza la moglie e poi si suicida

Tragedia a Garda, ammazza la moglie e poi si suicida

Il dramma stamattina verso le 8e30. Il marito spara tre colpi in testa alla coniuge e poi si uccide

Un matrimonio che probabilmente era arrivato al capolinea. Purtroppo si è concluso tutto nel dramma. Simone Galazzini, 43enne che gestiva con la moglie Elena Martelli il negozio di calzature Jek e Gio in corso Italia 76 a Garda, ha deciso che questa non sarebbe stata una mattina come le altre. Alle 8e30 circa ha preso la sua Beretta calibro 9, regolarmente denunciata, e ha sparato un colpo alla tempia della compagna 27enne mentre stava dormendo sul divano. Subito dopo ha rivolto l'arma verso se stesso e l'ha fatta finita.

Sul posto i carabinieri della compagnia di Peschiera del Garda, comandati dal capitano Mario Marino, oltre al colonnello Pierpaolo Mason, comandante del reparto operativo di Verona. Dalle prime indagini risulterebbe che i litigi tra i due coniugi negli ultimi tempi fossero sempre più frequenti e veementi. Tanto che era in corso una causa di separazione. Ma secondo i parenti niente lasciava presagire quanto successo. Il legale della donna, arrivato sul posto, ha riferito di un accordo in corso senza particolari problemi.


La tragedia è avvenuta all'interno dell'appartamento in cui la coppia viveva, situato al secondo piano della palazzina in cui si trova anche il loro negozio. Al primo piano sono residenti i genitori dell'uomo che questa mattina vedendo il negozio chiuso sono andati a bussare alla porta del figlio facendo la macabra scoperta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento