Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Zai / Viale del Lavoro

Trafficante di droga 60enne arrestato a Verona con tre etti di eroina

I militari dell’Arma dei carabinieri e della guardia di finanza dei comandi provinciali di Verona hanno rinvenuto a bordo dell'auto di un uomo con precedenti 325 grammi di eroina. Un controllo in casa dell'uomo ha portato alla scoperta di una pistola

Prosegue la lotta delle forze dell'ordine scaligere per contrastare i traffici di sostanze stupefacenti nel veronese. Martedì, in un'operazione congiunta che ha visto collaborare insieme fiamme gialle e carabinieri di Verona, è stato arrestato un 60enne di Verona che viaggiava con circa tre etti eroina pronti per lo spaccio.

LA VICENDA - Lo hanno fermato nel primo pomeriggio di martedì 30 aprile poco prima che entrasse in città, mentre percorreva viale del Lavoro, in zona fiera, a bordo di un’utilitaria. Considerati i precedenti per traffico di stupefacenti, il controllo è stato approfondito e, una volta perquisita l’autovettura, i militari dell’Arma dei carabinieri e della guardia di finanza dei comandi provinciali di Verona hanno rinvenuto 325 grammi di eroina confezionata in un unico panetto avvolto all’interno di carta-cellophane: la droga era occultata in un doppio fondo appositamente ricavato all’interno dell’abitacolo dell’autovettura. A.B., 60 anni, nato nel rodigino, ma da anni residente a Verona è stato quindi immediatamente arrestato all’esito dell’operazione congiunta guardia di finanza - carabinieri a contrasto del traffico e dello spaccio di stupefacenti a Verona.

LA PERQUISIZIONE - L’arrestato “vanta” numerosi precedenti penali, non solo per traffico di stupefacenti, ma anche per reati contro il patrimonio. Durante la perquisizione dell’abitazione dove attualmente dimorava, è stata rinvenuta, oltre ad un bilancino di precisione pronto all’uso per il confezionamento delle dosi di eroina, una pistola marca “Beretta” modello 70, calibro 7.65, con matricola abrasa, completa di 7 proiettili della quale, all’atto del ritrovamento, l’arrestato non ha disconosciuto la proprietà.

L'ARRESTO - L’operazione - sottolineano dai comandi provinciali di viale Cristoforo Colombo e di via Salvo D’Acquisto - si inquadra nella costante azione di coordinamento informativo ed operativo che costituisce abile volano all’attività di prevenzione e, come in questo caso, di repressione di gravi fatti criminali. La commercializzazione dello stupefacente sequestrato avrebbe consentito ricavi dell’ordine di 15mila euro. ??? ??Nella serata di martedì scorso l’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Verona - Montorio. Le accuse nei suoi confronti sono di traffico di stupefacenti e detenzione abusiva di armi. Anche l’autovettura è stata sequestrata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trafficante di droga 60enne arrestato a Verona con tre etti di eroina

VeronaSera è in caricamento