rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
(non disponibile)
Cronaca

Traffico, citt nel caos,i commenti della gente

Il Vinitaly ha risollevato il problema viabilit ed i cittadini reagiscono

Mattinata di passione per le strade della città con incolonnamenti e code praticamente in tutti i punti d’accesso a Verona. Non è bastato il piano anti traffico messo in opera dalla polizia municipale per arginare la frotte di autovetture riversatesi sulle strade veronesi in occasione della’apertura della 44ma edizione del Vinitaly.

I disagi maggiori si sono verificati alle uscite delle tangenziali, nella zona della Fiera di Verona e nei quartieri di Santa Lucia e Golosine, ma non solo. Tutte le strade comunali hanno sofferto e le colonne di auto si sono sprecate.

Di questa situazione ne hanno risentito soprattutto coloro che quotidianamente raggiungono la città per recarsi sul proprio posto di lavoro, i quali hanno dovuto subire ritardi mostruosi sulla propria tabella di marcia. “Si pensava che il Comune avesse fatto tesoro dei problemi avuti negli anni scorsi – ha detto frettolosamente Matteo Belligoli, agente di commercio, - evidentemente Verona non è in grado di ospitare manifestazioni di questa portata”.

Sulla stessa linea anche Mirko Ambrosi, idraulico: “Per chi come me lavora a chiamata e deve spostarsi costantemente è un calvario, non è possibile doverci impiegare quasi mezz’ora solo per entrare in città”. Difende Verona, invece, Laura Zorzella, impiegata: “E’ un disagio che vale la pena sopportare, primo perché dura solo pochi giorni e poi perché dà ancora più lustro alla nostra città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico, citt nel caos,i commenti della gente

VeronaSera è in caricamento