rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Tosi adesso si trova con 13 milioni da spendere

Oggi inizia la discussione sull'utilizzo dell'avanzo di amministrazione

Il Comune si trova con 13 milioni in più da spendere. E’ questa, infatti, l’entità dell’avanzo di amministrazione accertato con il rendiconto della gestione del Comune del 2009. Avanzo sul cui utilizzo si è iniziato discutere ieri, nella competente commissione consiliare, presieduta da Giampaolo Beschin. Anche se c’è spazio per le discussioni, la linea della giunta è comunque già chiara. Tanto che nello schema di delibera predisposto dagli uffici comunali di quei 13.052.600,97 euro viene prevista una destinazione precisa al centesimo.

Per quanto riguarda gli investimenti, l’elenco è lungo, e comprende miglioramenti stradali ed infrastrutturali (ad esempio la manutenzione straordinaria di ponte San Francesco, 350.000 euro, la chiusura del loggiato della Gran Guardia per il periodo invernale, 80.000 euro, la rotonda nell’incrocio fra viale Milano e via colonnello Galliano, 400.000 euro, una rotatoria in via Riolfi, 145.000 euro e la riqualificazione di piazza Indipendenza, 135.000 euro) manutenzioni di edifici comunali, scuole, strade, giardini, marciapiedi e impianti sportivi, interventi tecnologici, come il sistema antiintrusione e antincendio del Municipio (50.000 euro), la realizzazione di fibre ottiche per 150.000 euro e gli interventi alla pubblica illuminazione, 80.000 euro, ma anche l’acquisto di arredi e libri per le biblioteche. Tutto questo in aggiunta ai vari investimenti che erano già previsti nel bilancio di previsione 2010.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tosi adesso si trova con 13 milioni da spendere

VeronaSera è in caricamento