menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torri inaugura il suo nuovo Palazzetto dello Sport: "Non vogliamo fermarci qui"

L’investimento per completare il progetto della nuova palestra è stato di 1,4 milioni di euro e si tratta della prima struttura ad essere completata del nuovo polo scolastico comunale

Sabato 10 settembre rappresenta un giorno storico per Torri del Benaco. Alle 17, infatti, alla presenza della campionessa olimpica Sara Simeoni e delle giocatrici del Montesilvano Calcio a 5 femminile (squadra di Pescara), del sindaco Stefano Nicotra e dei rappresentanti dell’amministrazione, è stato inaugurato il nuovo Palazzetto dello Sport. Erano presenti all'evento il presidente della Provincia Antonio Pastorello, l’assessore regionale ai Lavori Pubblici Elisa De Berti e il vice presidente del Consiglio regionale Massimo Giorgetti.
Dopo due anni di lavori, l’amministrazione comunale ha completato un iter procedurale e realizzativo complesso e può ritenersi pienamente soddisfatta del risultato. “Inutile nascondere l’emozione – spiega il sindaco Stefano Nicotra – per la conclusione di un progetto che, come Amministrazione comunale, stiamo seguendo da due anni. Si tratta di una struttura che possiamo finalmente mettere a disposizione della comunità e dei nostri cittadini che, insieme a noi, hanno contribuito per portare a termine la realizzazione di questo importante progetto. Dal punto di vista finanziario, infatti, si può parlare di miracolo, visto che, anche a causa del Patto di Stabilità, le casse comunali non avevano risorse da investire per la palestra. I finanziamenti sono arrivati grazie ad un intervento della Regione e grazie ai cittadini stessi: parte dell’IMU versata sulla prima casa è stata investita per portare a termine i lavori”.

L’investimento complessivo per completare il progetto della nuova palestra è stato di 1,4 milioni di euro, con un contributo della Regione Veneto pari a 816mila euro.
Il palazzetto è situato in via Mazzini ed è la prima struttura ad essere completata del nuovo polo scolastico di Torri del Benaco. La palestra sarà in grado di ospitare fino a 100 spettatori, mentre negli spazi interni dedicati all’attività sportiva si potrà giocare a pallacanestro, pallavolo, pallamano, calcio a 5 e attività a corpo libero. I campi di gioco sono omologati per ospitare competizione di livello nazionale.

Complessivamente, l’area interna adibita all’attività sportiva è pari a 540mq. Ma una delle caratteristiche del palazzetto è che si potrà giocare anche all’esterno: nella parte superiore, infatti, è stato ricavato un campo di calcio a 5 regolamentare, su un’area sportiva esterna che copre 630 mq complessivi.
Gli impianti del nuovo palazzetto sono completati da un’area dedicata agli atleti che comprende spogliatoi, docce e deposito attrezzi (in tutto 150 mq) e un’area dedicata al pubblico, fornita di hall d’ingresso, servizi e spalti, della stessa superficie.
Da un punto di vista tecnologico l’edificio è stato realizzato in Classe energetica A, con riscaldamento radiante a pavimento collegato a pompa di calore, impianto di ricambio d’aria con recupero di calore e impianto idrico sanitario con solare termico.

La palestra sarà intitolato a Massimo Albarelli, grande e storico personaggio di Torri del Benaco. Albarelli nacque a Verona nel 1938, grande sportivo, appassionato di vela, è stato tra i fondatori del Circolo Nautico del paese. Assessore comunale per 10 anni, all’Edilizia privata e ai Tributi, nonostante il lavoro che lo portava a Verona, non si “allontanava” mai dal suo paese, dai suoi amici e dalla sua gente. È morto a Torri il 13 marzo dell’anno scorso.

La conclusione di questo primo stralcio del progetto, tuttavia non termina l’impegno dell’Amministrazione: “Non vogliamo fermarci qui – conferma il sindaco Nicotra – a breve partiranno anche altri lavori a livello infrastrutturale: a beneficiarne sarà ovviamente tutta la comunità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento