rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Via Giuseppe Mazzini

Tragedia sfiorata a Torri per una famiglia olandese durante una gita in barca

Una famigliola di turisti olandesi con tre bambine viaggiava su un'imbarcazione noleggiata a Maderno, quando verso le 11.30 di sabato 8 agosto il motore è andato in avaria e le onde del lago hanno rovesciato il natante

A Torri del Benaco tragedia sfiorata per una famiglia olandese in gita sul Lago di Garda. I due genitori in compagnia delle tre figlie di 8, 10 e 13 anni, avevano noleggiato durante la mattina di sabato 8 agosto una barchetta a motore presso Maderno. Verso le 11.30 si trovavano nei pressi di San Felice del Benaco, distanti circa 5 chilometri da Torri, quando il motore è andato in avaria e, a causa delle onde alte del lago, il mezzo ha iniziato ad imbarcare acqua finendo con il rovesciarsi.

Tutti i membri della famiglia si sono ritrovati in acqua, fortunatamente avendo il tempo d'indossare il giubbotto salvagente e aggrappandosi alla prua della navetta che ancora sporgeva dall'acqua. Dalla non troppo lontana spiaggia, alcune persone hanno assistino all'accaduto e prontamente chiamato i soccorsi. La Guardia Costiera di Salò è intervenuta in tempo per evitare il peggio e la disavventura è costata ai turisti soltanto un grosso spavento. Come riferito dall'Arena, ha espresso soddisfazione per il buon esito della vicenda il vice-comandante Pasquale Angelillo: "Abbiamo riportato la famiglia a Maderno. Per fortuna stavolta siamo potuti arrivare in tempo e non si sono ripetute le tragedie di alcune settimane fa". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sfiorata a Torri per una famiglia olandese durante una gita in barca

VeronaSera è in caricamento