Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Test pilotati ad odontoiatria: controllata l'università scaligera

In sei sono già finiti in manette, e altri 27 risultano indagati dalla magistratura di Bari. Le sedi accademiche incriminate sarebbero quelle di Verona, Napoli e Foggia, dove l'esame di ammissione sarebbe stato "truccato"

Sei persone, tra cui il docente ordinario di odontostomatologia dell'università di Bari sono state arrestate nell'indagine sui test di ammissione pilotati alla facoltà di odontoiatria sostenuti nelle sedi universitarie di Napoli, Foggia e Verona. Tra le persone poste ai domiciliari anche unodontotecnico e laureando in odontoiatria, ex assessore alle attività produttive di Altamura. Altre 27 persone, tra cui docenti e dipendenti universitari, sono indagate.

L’inchiesta della magistratura barese è stata avviata in seguito a controlli che erano stati compiuti il 4 settembre del 2009, nelle sedi universitarie di Napoli, Foggia e Verona. Con le accuse, contestate a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla truffa al fine di commettere reati contro la pubblica amministrazione sono finiti agli arresti domiciliari il docente ordinario di odontostomatologia dell’Università di Bari, ritenuto dall’accusa a capo dell’organizzazione criminale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Test pilotati ad odontoiatria: controllata l'università scaligera

VeronaSera è in caricamento