Cronaca Borgo Trento / Via San Giovanni in Pozzo

Verona. Il terrorismo dilaga in Africa, ma i nostri missionari non cedono alla paura

Dopo i recenti fatti di cronaca che hanno sconvolto Garissa cresce la preoccupazione, ma nessuno dei missionari veronesi intende abbandonare il prezioso lavoro che sta svolgendo in quei tormentati territori

Nei Paesi africani minacciati dal terrorismo i missionari veronesi continuano a svolgere il loro silenzioso lavoro a sostegno delle persone più esposte ai rischi. Secondo il Centro Unitario Missionario, come riporta "L'Arena", allo stato attuale sarebbero presenti in quei territori diciassette missionari veronesi: otto suore Comboniane in Egitto, sei missionari Comboniani in Kenya, una suora della Pia Società Figlie di San Paolo e due suore delle Figlie di San Giuseppe.

Ma l'elenco dei veronesi non finisce qui: sempre da "L'Arena", nella Repubblica Centroafricana ci sarebbero un padre dei Carmelitani scalzi e quattro missionari comboniani (due sacerdoti e due suore); in Siria, è presente un sacerdote diocesano, mentre in Turchia, risultano presenti almeno due veronesi, un padre salesiano e un frate dell'Ordine dei Predicatori. Una suora delle Figlie di Maria Ausiliatrice che si trovava ad Aleppo probabilmente è stata, invece, trasferita per ragioni di sicurezza. E' chiaro, però, che il numero di persone, in questo caso veronesi, che svolgono la loro missione in tutto il mondo è decisamente maggiore e che questi sono dati puramente esemplificativi. Come pure vanno tenute presenti le organizzazioni create da veronesi, ma poi date in gestione alle comunità locali.

Anche se questi missionari portano avanti con passione e ferma convinzione il loro lavoro è innegabile una viva preoccupazione, soprattutto dopo i recenti fatti di cronaca. L'impennata di violenza che ha scosso Garissa, come ricordano padre Carlo Vanzo e padre Venanzio Milani a "L'Arena", ha spaventato tutti, ma nessuno abbandonerà per questo la propria missione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona. Il terrorismo dilaga in Africa, ma i nostri missionari non cedono alla paura

VeronaSera è in caricamento