rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

La terra torna a tremare, venti secondi di terrore anche a Verona

La terra è tornata a tremare questa notte, intorno alle quattro. Il movimento tellurico è stato molto forte: il sisma ha avuto una magnitudo di 5.9 gradi sulla scala Richter, epicentro nel modenese

La terra è tornata a tremare questa notte, intorno alle quattro. Il movimento tellurico è stato molto forte: il sisma ha avuto una magnitudo di 5.9 gradi sulla scala Richter, con epicentro la zona del modenese (Finale Emilia con una profondità di 6,3 km. Una seconda scossa è stata avvertita intorno nuovamente alle cinque.


Il terremoto, che è durato una ventina di secondi, è stato avvertito quasi indistintamente nel nord Italia. Al momento, all'interno della provincia di Verona, non sono stati segnalati danni. A Bologna, dove il sisma è stato avvertito con maggior intensità, migliaia di persone si sono riservate sulle strade. Purtroppo, ci sono state alcune vittime: un operaio che lavorava nel turno notturno nella zona di Bondeno e altri due operai a Sant'Agostino. Ci sarebbero anche dei feriti. Una donna sarebbe morta di infarto nel Bolognese. Segnalati danni in provincia di Rovigo e di Modena. Crollati campanili e tetti di chiese. Evacuati malati gravi dall'ospedale di Mirandola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La terra torna a tremare, venti secondi di terrore anche a Verona

VeronaSera è in caricamento