menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto a Verona, scossa di alcuni secondi oggi alle 12e35

La terra ha tremato di nuovo in tutta la provincia stamattina. La scossa sarebbe durata alcuni secondi e avrebbe interessato tutta la provincia, estendosi nella Bassa fino all'Alto Polesine. Anche a Milano è giunta la segnalazione

Una nuova scossa di terremoto avvertita nel Veronese stamattina, verso le 12e35. La scossa sarebbe durata alcuni secondi e avrebbe interessato tutta la provincia, estendosi nella Bassa fino all'Alto Polesine. Anche a Milano è giunta la segnalazione, alle 12e38, della scossa. Secondo quanto si è appreso dai vigili del fuoco al momento non ci sarebbero danni a persone o cose. La scossa è stata chiaramente avvertita nelle province di Verona, Vicenza, Padova, Rovigo e Venezia. Si sarebbe verificata una doppia scossa avvertita a Milano, in Emilia Romagna, in Liguria e in Toscana, da Firenze alla Versilia. Secondo i dati dell'Istituto nazionale di geofisica e vuclanologia, Ingv, l'epicentro della prima scossa è stato registrato a Fivizzano (Massa Carrara). La magnitudo è 5.2, la profondità 5.1 chilometri. Il secondo movimento tellurico con epicentro sempre in Lunigiana, a una profondità di 9.7 chilometri e ha avuto una magnitudo 3.1

LA PROTEZIONE CIVILE: ECCO COSA FARE IN CASO DI TERREMOTO

I PRECEDENTI - Si tratta della terza scossa nel giro di poche ore. L'ultima era stata segnalata ieri, alle 20e02 a Negrar. La magnitudo è stata del 2.4, con una profondità di poco superiore ai dieci chilometri. L’intensità del sisma, in quel caso, non è stata però avvertita. Da almeno 48 ore i sismografi rilevano una rinnovata attività sismica. Martedì invece la terra aveva tremato nell'Est e nel Nord Veronese. La magnitudo in quel caso era stata di 3 gradi della scala Richter. L’epicentro era stato individuato tra Cerro e Boscochiesanuova, a una profondità di dieci chilometri.

Mercoledì la terra ha tremato sette volte dall'una, anche nel Modenese e nel Reggiano. La scossa più forte, 3.5 Richter, si è registrata alle 12,51.Montefiorino, Palagano, Prignano e Polinago. Non si sono registrati finora danni e nessun cittadino ha allertato i vigili del fuoco e le squadre di emergenza.

"NON DOBBIAMO AVER PAURA DEI TERREMOTI MA DELLE CASE COSTRUITE MALE"

IN CASO DI TERREMOTO ECCO QUANTI SAREBBERO I MORTI A VERONA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento