Terremoto a Ravenna, avvertito anche a Verona. Una chiamata al 118

La scossa più forte è stata di magnitudo 4.6 a 11 chilometri dal capoluogo romagnolo. È stata seguita da tre repliche di intensità inferiore. Non si registrano vittime e i danni sono stati veramente lievi

L'epicentro del sisma

Il terremoto più intenso degli ultimi trent'anni del Ravennate. Così è stato definito il sisma registrato poco dopo la mezzanotte di oggi, 15 gennaio, sulla costa romagnola. La scossa più forte è stata di magnitudo 4.6 a undici chilometri da Ravenna ed è stata seguita da tre repliche di intensità inferiore.
Non si registrano vittime e i danni sono stati veramente lievi. Per precauzione, comunque, oggi le scuole sono chiuse.

Tanta paura in provincia di Ravenna, ma tanta anche nelle Marche e nel Nordest dove il terremoto è stato avvertito distintamente. Anche a Verona in molti lo hanno sentito e per la paura una donna ha chiamato il 118. Un'ambulanza infermierizzata ha raggiunto la cittadina veronese che però ha rifiutato il trasporto in ospedale per accertamenti.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

  • La donna non cede al ricatto e lui pubblica sui social le sue immagini "hot"

Torna su
VeronaSera è in caricamento