menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto. Le specialità veronesi per aiutare le popolazioni del Centro Italia

Il 3 e 4 dicembre a Isola della Scala si terrà la Fiera delle eccellenze il cui ricavato sarà interamente devoluto ai territori colpiti dal sisma

Sabato 3 e domenica 4 dicembre, il Palariso di Isola della Scala ospiterà la "Fiera delle eccellenze veronesi", manifestazione organizzata da Confcommercio Verona insieme al Comune di Isola della Scala e all'ente fiera isolano per raccogliere fondi a favore delle popolazioni e delle imprese del Centro Italia colpite dal sisma.

La kermesse proporrà alcune tra le migliori pietanze della tradizione scaligera preparate negli stand gastronomici che saranno aperti al pubblico dalle 18 alle 23 del sabato e dalle 11 alle 22 della domenica. L’elenco dei piatti annovera formaggi e salumi veronesi, gnocchi sbatui di malga, risotto all’isolana, pasta e fasoi, tortellini burro e salvia, luccio in salsa alla gardesana con polenta. E ancora pandoro con crema, sfogliatine e pastafrolla. A completare il menù un omaggio ad Amatrice, con la pietanza tipica rivisitata in chiave veronese: la famosa amatriciana sarà infatti abbinata al risotto.

L’incasso verrà interamente devoluto in beneficienza: il 50% verrà destinato alla Fondazione Giuseppe Orlando, promossa dalla Confcommercio nazionale a favore delle imprese e in particolare delle attività commerciali; l’altro 50% sarà gestito dall’amministrazione di Isola della Scala che si rapporterà con alcuni Comuni del Centro Italia.

I biglietti per la Fiera delle eccellenze potranno essere acquistati nelle sedi territoriali di Confcommercio e presso il Comune di Isola della Scala.

"Ringraziamo le tante aziende, una quarantina finora, che hanno dato la loro disponibilità e messo a disposizione la materia prima necessaria per questo evento - ha detto il presidente di Confcommercio Verona Paolo Arena - Siamo certi che la sensibilità dei veronesi garantirà un grande successo alla manifestazione e di conseguenza una congrua offerta per le popolazioni e le aziende del Centro Italia così duramente colpite dal sisma". 

"Alle nostre fiere lavorano centinaia di volontari di numerose associazioni locali per raccogliere fondi per attività culturali, sportive e sociali - ha spiegato il sindaco di Isola della Scala Stefano Canazza - La nostra comunità è dunque terreno adatto e fertile per ospitare l’iniziativa solidale del 3 e 4 dicembre. Ne è la prova l’immediata adesione di circa venti tra associazioni, aziende e privati isolani pronti a dare una mano in modo gratuito".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento