menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La refurtiva recuperata dai carabinieri

La refurtiva recuperata dai carabinieri

Tentato furto in via del Pestrino: volevano rubare rame e benzina

Ieri sera, intorno alle 22, il titolare della ditta Zantei s.r.l. ha visto attraverso le telecamere di sorveglianza due sagome scure che oltrepassavano il cancello dello stabile con due taniche vuote

Ennesimo furto ieri sera ai danni di una ditta veronese. Non è la prima volta che alcuni delinquenti prendono di mira le aziende scaligere, come in precedenza anche ieri sera l'obiettivo dell'intrusione sono stati benzina, materiali industriali e diversi chili di rame.

LA SEGNALAZIONE - L’allarme è giunto al 112 alle 22 circa di ieri sera. Il proprietario della ditta Zantei s.r.l. di via del Pestrino 80 ha segnalato un’intrusione all’interno della sua azienda. L'uomo spiega con precisione che dalle immagini della videosorveglianza si vedono due individui all’interno del recinto con delle taniche vuote. Sul posto sono accorsi rapidamente gli uomini del nucleo radiomobile della Compagnia Carabinieri di Verona, contemporaneamente al titolare della ditta, residente poco distante. I due malfattori, accortisi della presenza delle forza dell’ordine hanno cercato immediatamente di fuggire: uno dei due è stato bloccato mentre il complice è riuscito a dileguarsi a piedi sfruttando il buco di tre metri che avevano fatto nella recinzione per entrare.

L'ARRESTO - I due avevano in loro possesso quattro taniche da 20 litri ciascuna, che stavano riempiendo con il gasolio di alcune motrici parcheggiate nella ditta, e avevano già asportato tre flessibili industriali, alcune prolunghe da 15 metri e avevano anche ammassato circa 80 kg di rame, convinti di aver tutto il tempo a disposizione per poterli portare via e poi rivenderli. Il cittadino rumeno arrestato, 21 enne, senza fissa dimora e senza precedenti penali, è stato arrestato per furto aggravato e condannato a tre mesi di reclusione e 300 euro di multa, con il beneficio della sospensione condizionale della pena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento