Cronaca San Giovanni Lupatoto / Via Cimitero Vecchio

Tenta di "ripulire" l'ecocentro, ladro finisce in manette

Stava trafugando monitor, computer e dvd dalla struttura di via cimitero vecchio, quando sono sopraggiunti i carabinieri. L'immigrato è stato arrestato e condannato a tre mesi di reclusione

Cambiare obiettivo e puntare verso qualcosa di meno scontato non sembra aver portato molta fortuna al ladro che ha deciso di "ripulire" l'ecocentro di San Giovanni Lupatoto. Sicuramente l'idea era originale, ma il delinquente non aveva fatto i conti con i militari dell'arma dei carabinieri. I Carabinieri della stazione di San Giovanni Lupatoto hanno arrestato un rumeno, di 26 anni, responsabile di essere entrato, dopo aver scavalcato la recinzione metallica, nell’ecocentro di via cimitero vecchio a San Giovanni Lupatoto e di aver cercato di mettere a segno un furto. Con ogni probabilità il ladro avrebbe trafugato monitor, computer e dvd che aveva già accatastato e dietro cui si era nascosto all’arrivo dei militari dell’Arma. L'accusa è di tentato furto aggravato e questa mattina, dopo l’udienza di convalida, è stato condannato a 3 mesi di reclusione e al pagamento di 200 euro di multa, con pena sospesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di "ripulire" l'ecocentro, ladro finisce in manette

VeronaSera è in caricamento