Tentato furto in casa a Legnago: ladro scoperto da un'anziana si dà alla fuga

L'uomo col volto nascosto, non appena sorpreso, è fuggito senza minacciare la signora

Carabinieri in azione - immagine d'archivio

Sono stati attimi certamente non facili quelli vissuti da un'aziana signora la notte tra giovedì 28 e venerdì 29 marzo a Porto di Legnago. La donna che vive da sola, quando erano circa le tre di notte, si è ritrovata all'interno della sua casa al cospetto di un uno sconosciuto. L'uomo, coperto in volto e vestito di scuro, alla vista della signora si è subito dileguato senza minacciare né verbalmente, né tantomeno fisicamente l'anziana.

Si è trattato di un "tentato furto", così come spiegano i carabinieri di Legnago, non avendo l'uomo rubato alcunché, né minacciato espressamente la signora. È probabile che il ladro avesse un complice, spesso accade che in situazioni similari ad agire siano sempre almeno due persone. In ogni caso, l'anziana signora ha spiegato agli inquirenti di aver visto soltanto un soggetto quella notte. 

L'indomani mattina, dopo un primo inventario, dall'abitazione della donna di fatto è parso non mancare nulla. In ogni caso, è stata sporta una formale denuncia ai carabinieri che al momento si stanno occupando delle indagini per cercare di risalire al responsabile dell'effrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

Torna su
VeronaSera è in caricamento