rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Veronetta / Via Venti Settembre

Tentativo di furto nella notte in un negozio a Verona: due giovani arrestati

L'episodio è avvenuto nel quartiere di Veronetta ai danni di un negozio di telefonia

Nella notte tra venerdì e sabato, verso le ore 2, gli agenti delle volanti riferiscono di aver arrestato due giovani in città. Si tratta di un cittadino veronese del ’97 e un cittadino albanese del 2002. Entrambi, secondo quanto riferito dalla questura scaligera, sarebbero già noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e per tentato furto aggravato in concorso.

La segnalazione al 113 sarebbe in origine giunta da un residente che, allarmato dai rumori provenienti dalla strada, si sarebbe affacciato alla finestra della sua abitazione ed avrebbe così notato i due soggetti armeggiare con la saracinesca di un negozio di telefonia in via XX Settembre. I due giovani, servendosi di un sasso, ne avrebbero anche infranto la vetrina.

Giunti immediatamente sul posto, le volanti sarebbero riuscite ad intercettare i due che, nel frattempo, avrebbero cercato di darsi alla fuga. Entrambi sarebbero però stati riconosciuti dal richiedente l'intervento della polizia. Pertanto, al termine delle verifiche, gli agenti spiegano di aver accompagnato i due cittadini negli uffici della questura per gli accertamenti di rito. Nella mattinata di sabato, all’esito della direttissima, il giudice ha convalidato l’arresto e disposto la custodia cautelare in carcere, rinviando l’udienza al prossimo 15 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentativo di furto nella notte in un negozio a Verona: due giovani arrestati

VeronaSera è in caricamento