rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Tentano di rubare un Tom Tom: arrestati

Due pregiudicati colti sul fatto davanti all'ospedale di Piazzale Scuro

Forse avevano perso la strada di casa, o più probabilmente volevano rivenderlo. Giuliano Catter, quarantatreenne di Legnago, e Michele Piacentino, ventitreenne originario di Erice (Tp), sono stati sorpresi ieri da un residente del quartiere, intorno alle 19:30, nel parcheggio davanti all'ospedale, mentre il primo armeggiava con un paio di forbici da elettricista sulla serratura della portiera di una Citroen Saxo e l'altro faceva da palo. Avevano adocchiato il navigatore satellitare sul cruscotto dell'auto.

Il testimone ha avvisato con il cellulare la polizia, che ha mandato sul posto due agenti. Alla loro vista i due ladri hanno cercato di allontanarsi ma sono stati bloccati e arrestati prima che riuscissero a impadronirsi del bottino.

Giudicati questa mattina per direttissima
, il giudice ha condannato Giuliano Catter a otto mesi di arresti domiciliari, mentre Michele Piacentino è stato condannato a otto mesi pena sospesa.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di rubare un Tom Tom: arrestati

VeronaSera è in caricamento