menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tentano di forzare le auto a due passi dall'Arena, arrestati

Tentano di forzare le auto a due passi dall'Arena, arrestati

Tentano di forzare le auto a due passi dall'Arena, arrestati

Due giovani di origine marocchina sono stati notati da un residente armeggiare vicino a una Citroen

I carabinieri non hanno lasciato loro via d'uscita. Due ladri, Ismail Beggar e Ben Hnia Abdelhalim, rispettivamente di 27 e 22 anni, sono stati arrestati stanotte mentre tentavano di forzare la portiera di una Citroen C3 di un 63enne residente in via Valverde, a poche decine di metri da piazza Bra. La scena è stata notata da un cittadino che, dalla finestra della sua abitazione, si è accorto che i due stavano armeggiando in maniera sospetta vicino al veicolo.

I militari dell'Arma, appena allertati, hanno circondato subito la via, bloccando ogni possibile tentativo di fuga. I due malviventi sono stati portati nella caserma di via Salvo d'Acquisto e perquisiti. Addosso avevano il cacciavite con cui, oltre che la Citroen, avevano tentato di forzare il cofano di una Fiat Punto e avevano aperto una Seat Cordoba. Entrambi sono accusati di tentato furto aggravato. Ismail Beggar, già arrestato per un episodio analogo il 18 novembre scorso e condannato in quell’occasione a otto mesi di reclusione e 400 euro di multa, in mattinata è stato condannato a un anno e otto mesi di reclusione e condotto al carcere di Montorio, mentre il suo sodale è stato sottoposto all’obbligo di firma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento