menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tenta la fuga con il suo furgone, in manette spacciatore

Tenta la fuga con il suo furgone, in manette spacciatore

Tenta la fuga con il suo furgone, in manette spacciatore

I vigili hanno arrestato a Chievo T.M.B.M, 45enne tunisino, sequestrandogli quattro grammi di eroina

Lunedì sera gli agenti della polizia municipale hanno arrestato T.M.B.M, cittadino tunisino 45enne, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L’uomo era stato fermato in zona Chievo mentre era alla guida di un furgone insieme ad altre due persone, un connazionale e una giovane veronese, che avevano insospettito gli agenti con un atteggiamento particolarmente nervoso.

Avvicinato dalla pattuglia, il conducente ha rimesso in moto il veicolo tentando la fuga, mentre l’amico è scappato a piedi disperdendosi tra la folla accorsa per la festa del quartiere. Si sono perse le sue tracce. Una volta raggiunto il conducente, gli agenti hanno perquisito il furgone sequestrando una confezione di eroina di circa 4 grammi. A bordo anche 1.900 euro in contanti, in parte nascosti sotto un pacchetto di sigarette e in un portafogli senza documenti.

L’arresto dell’uomo è stato convalidato ieri mattina dal giudice, che ha anche disposto la sua custodia cautelare in carcere e rinviato di quindici giorni il processo. La ragazza che lo accompagnava, nota per essere una tossicodipendente, è stata rilasciata poco dopo le verifiche di lunedì sera. Continuano invece le indagini per individuare la persona fuggita.  


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento