Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca San Zeno / Piazza Santo Spirito

Tenta il furto al Mac Apple C&C e aggredisce il vigilante: 24enne arrestato

Avrebbe tentato di scappare dal negozio di Verona dopo aver afferrato un iPhone ed un Mac del valore di 2 mila euro, ma non si era accorto che l’addetto alla sorveglianza lo osservava

I carabinieri di Verona davanti al negozio

Scoperto a rubare, ha ingaggiato una colluttazione con il sorvegliante per guadagnarsi la fuga, ma è finito comunque in manette. 

Erano circa le 18 di martedì quando un 24enne italiano è entrato al Mac Apple C&C, situato al civico 2 di piazzetta Santo Spirito a Verona, rimanendovi un po' ad osservare i prodotti in esposizione. Ad un certo punto avrebbe tentato di guadagnare l'uscita dopo aver afferrato un iPhone ed un Mac del valore di 2 mila euro, ma non si era accorto che l’addetto alla vigilanza lo osservava e al momento giusto quindi gli si è parato davanti. È scoppiata così la colluttazione tra i due, senza particolari conseguenze per alcuno, ed in quel frangente è arrivata una pattuglia dei carabinieri della stazione di Verona principale. 
Infatti, compreso cosa stava per accadere, il proprietario del negozio ha chiamato il 112 e l'operatore dall'altra parte della cornetta ha inviato sul posto la pattuglia che si trovava lì vicino, impegnata in un servizio di controllo del territorio. 
I militari hanno dunque arrestato il giovane incensurato e, mercoledì mattina, lo hanno accompagnato davanti al giudice. Il provvedimento è stato convalidato ed in attesa del processo, che si celebrerà il 7 febbraio, l’uomo non potrà dimorare in città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il furto al Mac Apple C&C e aggredisce il vigilante: 24enne arrestato

VeronaSera è in caricamento