rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Borgo Roma / Via Lussino

Geloso del nuovo fidanzato della ex, tenta di aggredirlo con un coltello

La vittima stava aspettato la compagna in auto, in Via Lussino, quando ha visto un uomo avvicinarsi impugnando una grossa lama. Per fortuna è stato lesto ad uscire dal veicolo e non ha riportato alcuna ferita

Ieri, 29 gennaio, gli agenti della squadra Volanti della questura di Verona hanno denunciato un 58enne per i reati di minaccia aggravata e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Intorno alle 19.30, gli agenti sono intervenuti in Via Lussino, a seguito di una segnalazione giunta al 113 per un'aggressione ad un uomo con un grosso coltello da cucina. Giunti immediatamente sul posto, gli agenti hanno individuato la vittima di 51 anni, che ha riferito agli operatori di essere stato aggredito mentre si trovava a bordo della sua auto in sosta, in attesa dell'arrivo della compagna. La vittima ha dichiarato di aver notato dallo specchietto retrovisore sinistro un uomo che si avvicinava all'auto, impugnando un grosso coltello da cucina. L'aggressore avrebbe aperto la portiera per pugnalare la vittima, la quale è riuscita ad allontanarsi senza riportare ferite uscendo dall'auto. Alla scena avrebbe assistito anche la compagna del 51enne, che ha subito riconosciuto l'aggressore nel suo ex.
Grazie alle informazioni e alle descrizioni fornite dalla vittima e dalla sua compagna, gli agenti sono riusciti prontamente a rintracciare l'aggressore: si tratta di V.F., un 58enne, di fatto senza fissa dimora, che ha confessato agli agenti di essere stato spinto dalla gelosia nei confronti del nuovo fidanzato della sua ex compagna. Al termine degli accertamenti, V.F. è stato denunciato per minaccia aggravata e porto di armi od oggetti atti ad offendere. Il coltello utilizzato è stato posto sotto sequestro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Geloso del nuovo fidanzato della ex, tenta di aggredirlo con un coltello

VeronaSera è in caricamento