Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Stazione / Piazzale 25 Aprile

Telecamere in stazione: 1272 veicoli beccati in 15 giorni su corsie preferenziali

Il varco elettronico posizionato allo scalo ferroviario di Porta Nuova è entrato in funzione ed ha cominciato ad inviare dati alla Centrale della Mobilità per i test funzionali

I primi dati estratti dal varco elettronico installato a protezione della corsia preferenziale davanti alla Stazione ferroviaria di Porta Nuova hanno registrato, nel periodo di osservazione dal 10 al 24 agosto, un totale di 1.272 veicoli transitati irregolarmente. In poco più di due settimane, infatti, dei 1.469 veicoli che sono transitati più volte sulla corsia riservata, solo 197 sono risultati autorizzati a circolare: mezzi per il trasporto pubblico (ATV, AMT e Taxi), mezzi di soccorso (Croce Rossa Italiana), mezzi delle Forze dell’Ordine e delle Forze Armate, veicoli adibiti a noleggio con conducente, mezzi dell’AMIA, veicoli a servizio delle persone disabili.
Il nuovo varco elettronico installato per la protezione della corsia preferenziale davanti alla Stazione ferroviaria in Piazzale XXV Aprile è stato allacciato alla rete elettrica nel mese di agosto ed ha cominciato ad inviare dati alla Centrale della Mobilità per i test funzionali.

Le attività di rilevamento vere e proprie (con registrazione delle immagini e delle targhe rilevate) sono iniziate il 10 agosto e stanno proseguendo tuttora sotto il controllo della Centrale della Mobilità, in stretta collaborazione con l’Ufficio Varchi ZTL della Polizia municipale. Le verifiche congiunte sono finalizzate a rilevare le targhe dei veicoli che transitano sulla corsia preferenziale, per accertare la presenza nelle banche dati comunali della necessaria autorizzazione al transito.
“È quindi estremamente importante rispettare sin d’ora le disposizioni circolatorie vigenti - è l'appello rivolto agli automobilisti dal Comandante Luigi Altamura - perché dalla mezzanotte del prossimo 14 settembre il varco elettronico comincerà a sanzionare in automatico i veicoli che non risulteranno autorizzati al transito. Meglio quindi abituarsi fin da ora a rispettare le regole per non incorrere nelle sanzioni previste e che al momento possono essere già comminate dal personale della Polizia municipale presente in piazzale XXV Aprile”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telecamere in stazione: 1272 veicoli beccati in 15 giorni su corsie preferenziali

VeronaSera è in caricamento