rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Teatro Romano, via ai lavori da 5 milioni di euro

Cariverona e Regione finanzieranno l'opera di restauro. Approvate anche le migliorie all'Arena

Su proposta dell’assessore all’Edilizia pubblica, Vittorio Di Dio, la Giunta comunale ha approvato oggi il progetto preliminare per il restauro di alcuni spazi interni al Teatro Romano e all’annesso museo archeologico. Il progetto avrà un costo di circa 5 milioni di euro e parteciperà al bando, indetto dalla Regione Veneto, che consente di accedere all’erogazione di un contributo europeo pari al 70 percento dell’importo totale per lavori effettuati su strutture museali.

“Fondazione Cariverona – spiega Di Dio – si è già detta disponibile a coprire il restante 30 per cento nel caso il contributo ci venga assegnato”. “L’opera verrà inserita nel programma triennale delle opere pubbliche, sottoposto al Consiglio comunale entro il mese di ottobre, per poi poter presentare il progetto entro il 15 dicembre, data di chiusura del bando”. Il programma di recupero prevede la realizzazione e lo sviluppo degli spazi interni al museo archeologico, con nuovi accessi al museo per le persone disabili, l'ammodernamento degli spazi espositivi esterni, la realizzazione di locali di servizio all’interno del teatro, la riqualificazione delle aree verdi e la realizzazione di una prima parte di restauri sulle opere archeologiche.

Sempre oggi la Giunta ha approvato, anche in questo caso su proposta dell’assessore Di Dio, il progetto esecutivo per la pulitura ed il ripristino dei cunicoli sotterranei dell’Arena. “L’intervento avrà un costo di 406 mila euro, - dice Di Dio - prenderà il via nel mese di novembre, durerà due anni ed avrà lo scopo di rendere agibili i camminamenti esistenti sotto l’anfiteatro Arena, mettendoli a disposizione dei turisti e dei veronesi che vorranno visitarli".


"I lavori – conclude l’assessore – si aggiungono a quelli, costati 130 mila euro, eseguiti nel 2008 che avevano riguardato interventi sui sistemi di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Romano, via ai lavori da 5 milioni di euro

VeronaSera è in caricamento