rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Tassa di soggiorno non pagata: 20 strutture cittadine multate dalla Municipale

I verbali variano da un minimo di 100 a un massimo di 1.500 euro, in base al numero di omessi versamenti accertati. Molte strutture sono state anche segnalate all'Agenzia dell'Entrate per alcuni aspetti attinenti il contrasto all'evasione fiscale

Sono stati notificati dagli agenti della Polizia municipale i primi venti verbali ai gestori di strutture extralberghiere cittadine che non hanno versato l'imposta di soggiorno nelle varie annualità. I riscontri sono avvenuti in collaborazione con l'Ufficio Tributi e hanno permesso di accertare, grazie all'incrocio di banche-dati comunali tra cui quella della Zona a Traffico Limitato, ben 74 omesse o infedeli comunicazioni ai sensi del regolamento Comunale sull'imposta di soggiorno. I verbali variano da un minimo di 100 a un massimo di 1.500 euro in base al numero di omessi versamenti accertati. L'importo finora accertato di mancati versamenti per le 20 strutture è di circa 10 mila euro.
Molte strutture sono state anche segnalate all'Agenzia dell'Entrate per alcuni aspetti attinenti il contrasto all'evasione fiscale. I controlli sono tutt'ora in corso e proseguiranno con accertamenti su banche-dati e verifiche in luogo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassa di soggiorno non pagata: 20 strutture cittadine multate dalla Municipale

VeronaSera è in caricamento