Cronaca Castelnuovo del Garda / Località Campanello

Tagliato il nastro della nuova passeggiata sul lungolago: "Vogliamo rilanciare il turismo"

L'opera collega il lido Campanello con Peschiera ed ha comportato una spesa di 300mila euro per i lavori iniziati nel mese di febbraio e terminati secondo le previsioni

Taglio del nastro questa mattina al lido Campanello di Castelnuovo del Garda al termine dei lavori per la realizzazione del primo stralcio della passeggiata lago sul tratto Campanello - Peschiera.
L’intervento, iniziato lo scorso febbraio, si è concluso nei tempi previsti ed ha comportato una spesa di 300mila euro.
Come spiega Davide Sandrini, delegato al Turismo, "La passeggiata lago, finanziata con le risorse dei cittadini e delle imprese del nostro territorio e con un contributo della Regione Veneto di 196mila euro, costituisce il primo di una serie di interventi volti alla promozione del turismo, per fare di Castelnuovo del Garda un Comune con servizi e strutture adeguate per i cittadini, le imprese e i turisti".
I lavori hanno interessato la pavimentazione, con l’inserimento di un’adeguata illuminazione ed altre opere accessorie. La piantumazione esistente è stata conservata per salvaguardare la connotazione naturale e “green” del percorso.
In un secondo momento si procederà con il secondo stralcio dell’opera, ossia il tratto ai Ronchi, dall’attuale pontile Navigarda sino al rio Dugale. I costi per la riqualificazione di questo tratto, più breve, saranno molto minori, circa la metà rispetto al primo stralcio. A quel punto tutto il litorale di Castelnuovo del Garda sarà servito da un percorso fruibile in sicurezza da ciclisti e pedoni.
"Con la riqualificazione della nostra passeggiata lago vogliamo rilanciare la vocazione turistica di Castelnuovo del Garda ? sottolinea il sindaco Giovanni Peretti ? e valorizzare al meglio le risorse del nostro territorio".

passeggiata lago-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliato il nastro della nuova passeggiata sul lungolago: "Vogliamo rilanciare il turismo"

VeronaSera è in caricamento