menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Taccheggiatori in manette all'Auchan: recuperata dai carabinieri la refurtiva

I giovani sono stati fermati dal personale di sicurezza del supermercato perché sospettati di aver messo a segno un furto e quando i militari di Bussolengo sono arrivati sul posto li hanno perquisiti

I Carabinieri della Stazione di Bussolengo hanno arrestato tre giovani rumeni per furto aggravato.

Domenica pomeriggio i tre ventenni, due ragazzi e una ragazza residenti a Valeggio sul Mincio, sono stati fermati dagli addetti alla sicurezza del centro commerciale Auchan in località Ferlina, poiché sospettati di aver compiuto un furto. I militari dell’Arma arrivati sul posto li hanno perquisiti rinvenendo sulle loro persone e nel bagagliaio della loro autovettura capi di abbigliamento e merce varia rubata anche al centro commerciale “La Grande Mela” di Lugagnano di Sona, con la tecnica di sfilare le placche antitaccheggio per poi superare i varchi allarmati. La refurtiva del valore di oltre 500 euro è stata restituita ai legittimi proprietari.
Stamattina presso il Tribunale di Verona si è tenuta l’udienza di convalida degli arresti, con richiesta termini a difesa e remissione in libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento