rotate-mobile
Cronaca San Zeno / Stradone Porta Palio

Svaligiato il furgone di artisti di strada: lanciato un appello su Facebook

Gli hanno portato via tutto ma i "Nanirossi, artisti di strada e palco" hanno annunciato che "in qualche modo" proseguiranno con gli spettacoli: nel frattempo chiedono aiuto per recuperare un prezioso organetto

Questa sera a Verona ci hanno aperto il furgone e hanno rubato tutto: casse audio, mixer, microfoni, baule dello spettacolo con clave, scarpette, trucchi, iPod, cavi, cupstein, vestiti... e poi mutande, doccia solare, zaini e valigie....praticamente tutto! Domani in qualche modo saremo già in pista a Mondovì ma per proseguire la stagione dobbiamo ricomprare ogni cosa...tranne una! Ci possono rubare tutto ma non la voglia di divertirci e divertire. 

Impegnati nelle prove della Turandot, i "Nanirossi, artisti di strada e palco" hanno avuto una brutta sorpresa quando sono rientrati al proprio veicolo parcheggiato in Porta Palio nella serata di mercoledì. E sul proprio profilo personale Facebook una componente del duo d'artisti chiede aiuto per ritrovare un prezioso strumento:

Ci hanno aperto il furgone a verona e derubato di ogni cosa, anche di questo bellissimo organetto! Chiunque lo incontrasse chiami la polizia e ci faccia sapere chi se n’è impossessato! Pezzo unico in Italia!

Chiunque fosse in possesso di informazioni utili pertano, è pregato di rivolgersi alle forze dell'ordine. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligiato il furgone di artisti di strada: lanciato un appello su Facebook

VeronaSera è in caricamento