Superbeton, la ditta chiede i danni per un milione al comitato di Montorio

Danno d'immagine e stress provocati dall'attività del Comitato Ambiente Montorio che si difende: "Noi abbiamo solo denunciato il disagio ambientale creato dall'azienda"

Rischia di costare cara la lotta del Comitato Ambiente Montorio contro la ditta Superbeton. Esattamente un milione di euro. A tanto ammonta il risarcimento danni chiesto da Superbeton al comitato

"Ai primi del dicembre scorso, Marco Tosi, Alberto Speciale e Laura Franzon si sono visti recapitare l'atto giudiziario - raccontano dal comitato dei cittadini di Montorio - Il 31 marzo prossimo dovranno sostenere un procedimento civile a causa del presunto danno di immagine provocato alla società oltre al presunto stress provocato alla stessa a causa dei continui controlli effettuati da Provincia e Arpav. Il tutto solo per aver dichiarato e denunciato il disagio ambientale creato dall'azienda".

Prima del 31 marzo ci sarà però un'altra tappa giudiziaria, programmata per il 26 gennaio al Tar del Veneto dove si discuterà la discussione del ricorso presentato dal Comune di Verona contro il procedimento autorizzatorio emesso dalla Provincia di Verona il 31/12/2014.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Cosa insegneremo alle generazioni dei giovani? - si chiedono nel Comitato Ambiente Montorio - Che il non girarsi dall'altra parte costa un milione di euro?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento