rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Garda

Tragedia nelle acque del Garda: perde la vita un sub di 65 anni

Il dramma si è consumato nella zona di Gargnano, sulla sponda bresciana. L'uomo è stato soccorso da un compagno di immersione e poi da un pescatore, che con la sua imbarcazione l'ha condotto a terra dove è stato raggiunto dal 118: vani i tentativi di rianimarlo

Una tragedia si è consumata nel lago di Garda intorno alle 10.30 di venerdì mattina, nella acque antistanti il Municipio del Comune di Gargnano, sulla sponda bresciana
Due sub esperti, muniti di bombole, si erano immersi su un fondale di circa 40 metri, ma nella risalita uno di questi sarebbe stato probabilmente colto da un malore. 

Una volta riemerso in superficie, il 65enne è stato raggiunto dal compagno di escursione, che ha richiamato l’attenzione di un pescatore. Quest'ultimo si è avvicinato con la sua barca e lo ha preso a bordo per poi trasferirlo a terra, dove nel frattempo era stata inoltrata la richiesta di intervento al 118: nonostante però il personale medico sia arrivato prontamente in aiuto del sub con autoambulanza ed elicottero, i tentativi di rianimarlo si sono purtroppo rivelati vani e l'uomo è deceduto sul posto. 

Sono intervenuti via terra anche la Polizia Locale di Gargnano, i vigili del fuoco ed i carabinieri della stazione locale, mentre via lago sono giunti anche due mezzi navali della Guardia Costiera di Salò, per verificare che non vi fossero altri sub in pericolo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia nelle acque del Garda: perde la vita un sub di 65 anni

VeronaSera è in caricamento