Si sente male durante un'immersione a Torri, ma viene portato in salvo

Ha accusato il malore mentre era in compagnia di un compagno, che poi ha lanciato l'allarme: il 45enne è stato soccorso da ambulanza ed elicottero del 118, ma fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita

Immagine generica

Sono stati momenti di grande apprensione quelli vissuti da un sub che si era immerso nelle acque del Garda nella tarda mattinata di giovedì. 
Poco prima delle 13, il 45enne stava eseguendo un'immersione insieme ad un compagno, poco lontanto dalla riva di Torri del Benaco, quando è stato colto improvvisamente da un malore. Dopo averlo aiutato nella risalita, l'amico a quel punto ha lanciato l'allarme, trovando aiuto in un'imbaracazione che passava lì vicino. 

Contattato il 118, il sub è stato portato a riva, dove ha ricevuto le cure del personale sanitario arrivato con ambulanza ed elicottero: fortunatamente le condizioni dell'uomo residente in paese non erano gravi ed è stato trasportato all'ospedale di Villafranca in codice giallo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 21 al 23 febbraio 2020

  • Aveva un tumore al collo, neonata operata durante il parto a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento