Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

"Alcuni sapevano già le materie del quizzone", ora gli studenti pensano all'orale

Studenti sollevati all'uscita della scuola. Per molti "è filato tutto liscio". Ora che il più è stato fatto manca solo il colloquio finale con la commissione d'esame

Il peggio è passato. Oggi  gli studenti hanno portato a termine la temutissima terza prova, che consiste nel quizzone multidisciplinare su tutto il programma svolto nelle varie materie. La mole di nozioni da capire e memorizzare è quindi considerevole, e questo ne fa la prova più temuta, perfino più dell’orale.

All’uscita gli studenti sembrano abbastanza soddisfatti della prestazione, nonostante non ne conoscano ancora i risultati. “È andata abbastanza bene”, dice una ragazza, “anche se a differenza di altre classi non sapevamo già le domande”. Gli studenti raccontano infatti che può succedere che qualche professore si lasci sfuggire degli indizi, ma purtroppo non è così per tutte le scuole.  

“Basta studiare con regolarità durante tutto l’anno”, suggeriscono i maturandi, “ma è decisamente necessario un ripasso approfondito durante gli ultimi giorni”. I più si dicono sollevati e sereni per aver finalmente concluso la parte scritta… ora non resta che affrontare la commissione nell'esame orale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Alcuni sapevano già le materie del quizzone", ora gli studenti pensano all'orale

VeronaSera è in caricamento