menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Strumenti estetici illegali, sigilli a 23mila prodotti

Strumenti estetici illegali, sigilli a 23mila prodotti

Strumenti estetici illegali, sigilli a 23mila prodotti

Nel mirino due aziende di Sommacampagna con un falso marchio CE. Perquisizioni in tutta Italia

La Guardia di Finanza ha sgominato un'organizzazione veronese che immetteva nel mercato nazionale apparecchi estetici con false marchiature "Ce", irregolari e potenzialmente ritenuti pericolosi, di provenienza cinese. Decine le perquisizioni in tutta Italia nell'ambito dell'operazione della Guardia di Finanza di Villafranca e coordinata dal comando provinciale scaligero.

Sequestrati di 23.466 prodotti non conformi per un valore di mercato di circa sei milioni di euro, 265 apparecchiature in altrettanti centri estetici e denunciate cinque persone. Nel mirino delle indagini l'attivita' di verifica fiscale nei confronti di due aziende di Sommacampagna la "The wellCare Group srl" e la "We Care Srl" specializzate nella produzione e commercializzazione di prodotti per l'estetica. Il valore commerciale in acquisto dalla Cina di ogni apparecchiatura era poco piu' di 700 euro, mentre la corrispondente vendita in Italia avveniva con una media di 12.000 euro.

In alcuni casi, gli strumenti venivano concessi a noleggio al prezzo di 10mila euro ogni sei mesi. Nei magazzini di Sommacampagna sono stati inoltre sequestrati altri 23.123 prodotti di elettronica di origine cinese pronti per essere immessi sul mercato con falsa marchiatura Ce.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento