rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Strade da rifare. "Pericolo buche in centro"

L'assessore alle strade, Tosato: "Situazioni pericolose al vaglio del Comune"

La stagione invernale compromette le strade veronesi. Il ghiaccio e la neve continuano a provocare danni alla viabilità. E non solo per la situazione incidenti. Palazzo Barbieri ha lanciato l’allarme con particolare riferimento agli spostamenti sulle due ruote. Proprio domenica, in corso Sant'Anastasia, le condizioni dell’asfalto avrebbero causato più di qualche disagio, che poteva sfociare in un epilogo drammatico.


Verso mezzogiorno, ora di punta per il traffico, un autobus cittadino avrebbe alzato dei cubi di porfido che hanno infranto la vetrata di un negozio al cui interno erano presenti diversi clienti e i titolari, Gianfranco e Andrea Albertini. Un pericolo provocato soprattutto dal sale sparso dopo le nevicate come ammette l’assessore alle strade Paolo Tosato. “Attualmente sono previsti interventi sul manto stradale per chiudere buche e controllare i punti più pericolosi. La situazione più problematica sembra essere quella in via Pallone, in via Stanga e in via Gardesane”. Un possibile utilizzo del ghiaino, presente in tutte le strade del Trentino, potrebbe scongiurare ulteriori pericoli durante l’inverno, ma la difficoltà per i cittadini veronesi rimarrebbe. “Non tutti montano gomme e catene da neve qui a Verona” precisa Tosato “e la ghiaia potrebbe intasare ulteriormente tombini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade da rifare. "Pericolo buche in centro"

VeronaSera è in caricamento