Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Quinto / SP 6

Strada Provinciale 6 dei Lessini: "Appaltato il collegamento con la tangenziale est"

Ne danno l'annuncio il consigliere regionale Andrea Bassi, il sindaco Tosi e Carla De Beni: "Questo, di fatto, nel Veronese è l’unico intervento viabilistico di una certa entità approvato negli ultimi cinque anni dal Consiglio regionale"

"Dopo anni di impegno e di battaglie a Venezia" dice il consigliere regionale Andrea Bassi "Veneto Strade ha appaltato il progetto definitivo del collegamento tra la tangenziale est di Verona e la Strada Provinciale 6 dei Lessini. Questo, di fatto, nel Veronese è l’unico intervento viabilistico di una certa entità approvato negli ultimi cinque anni dal Consiglio regionale. E ha un’importanza fondamentale per i cittadini. Attualmente infatti" continua Bassi "la viabilità lungo la Valpantena è fortemente penalizzata da semafori, incroci e da numerosi immissioni a raso dovuti alla presenza di diverse attività produttive. Oltre al problema del traffico c’è pure quello della sicurezza che, allo stato attuale, non è sempre garantita agli automobilisti. Con quest’opera" aggiunge Bassi "sarà assicurata una circolazione scorrevole tra la tangenziale est e lo svincolo di Poiano nord. Sarà realizzato un itinerario alternativo nel tratto compreso tra lo svincolo di Poiano nord e quello di Quinto, oltre a una nuova bretella di collegamento Poiano-Quinto sfruttando per buona parte la viabilità esistente. Realizzare un’opera da quasi 20 milioni di euro, interamente finanziati dal pubblico, di questi tempi è un miracolo. È una grande soddisfazione personale, dato che ho seguito a livello regionale l'intero iter. Si tratta di una promessa mantenuta nei confronti della Valpantena".

Soddisfatto il sindaco di Verona, Flavio Tosi: "Il nuovo assetto viario e le caratteristiche tecniche dell’infrastruttura porteranno molti benefici in termini sia di livello di servizio con riduzione dei tempi di percorrenza, sia di standard di sicurezza di circolazione. Sarà anche una boccata d'ossigeno per le imprese di costruzione locali coinvolte".
Secondo Carla De Beni, ex sindaco di Affi ed ex assessore alla Viabilità della Provincia, "l’intervento andrà a salvaguardare parte dei vigneti della zona di Quinto. È stato un lavoro durissimo anche perché inizialmente il progetto prevedeva la realizzazione di un tratto ex novo e non, come poi concretizzato, l’alternanza tra vecchio e nuovo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada Provinciale 6 dei Lessini: "Appaltato il collegamento con la tangenziale est"

VeronaSera è in caricamento