menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stop alle tasse per gli alluvionati, oggi l'annuncio

Stop alle tasse per gli alluvionati, oggi l'annuncio

Stop alle tasse per gli alluvionati, oggi l'annuncio

Corsa contro il tempo per ultimare le liste, attesa da Roma l'ufficialit del rinvio

Eppur si muove. La burocrazia. Mancano ancora pochi passaggi prima che venga ufficializzata la sospensione dei pagamenti Irpef di sei mesi per le famiglie e le imprese colpite dall'alluvione. Da Roma, oggi o al massimo domani, il tutto avrà i crismi dell'ufficialità. Un risultato importante, che certifica l'attivismo dei primi cittadini veronesi e delle istituzioni locali. Verranno esentati non solo i cittadini sfollati, ma anche coloro i quali hanno subito danni senza essere stati costretti ad abbandonare la propria casa. Sono i Comuni a certificare i danni.

Ieri sera il commissario vicario per l'alluvione Mariano Carraro ha incontrato a Monteforte d'Alpone i sindaci dell'est veronese e tutti i rappresentanti del territorio. Una riunione da cui i primi cittadini sono usciti "speranzosi", poiché alcuni segnali importanti ci sono stati. Prima di tutto è stato deciso che entro mezzogiorno di oggi si sarebbero ultimate le liste per ottenere i benefici fiscali. Una corsa contro il tempo. Poiché alcuni Comuni, in assenza di indicazioni precise, hanno fatto compilare moduli non corretti. Mancano così dei dati indispensabili, come codici fiscali e partite Iva. Le liste corrette andranno direttamente nelle mani di Mariano Carraro, e da qui a Roma. L'ultimo anello della catena. Non tutto è deciso però. Ancora non si sa come avverrà la riscossione dei tributi non pagati allo scadere dei sei mesi.

Sul fronte aiuti economici, invece, si sta lavorando affinché arrivino degli acconti prima di Natale. Si parla del dieci o quindici percento sul totale dell'importo dei danni. Tutto ciò che è stato speso dalla amministrazioni locali per fronteggiare l'emergenza rimarrà al di fuori del patto di stabilità. Non per la Provincia, invece. I suoi quasi due milioni di euro di aiuti bloccati, di cui abbiamo raccontato ieri, si è in attesa di un decreto ad hoc.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento