rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Stazione / Piazzale XXV Aprile

Fermato a Porta Nuova, era rientrato clandestinamente in Italia: arrestato

Il 41enne , oltre ad essere pregiudicato, era stato espulso e rimpatriato con accompagnamento alla frontiera nel 2013, su ordine dell’autorità giudiziaria di Trento

È stata la polizia ferroviaria ad intercettare ed arrestare, alla stazione di Porta Nuova a Verona, un cittadino straniero di 41 anni che era rientrato illegalmente in Italia. 

Una volta sceso dal treno, l'uomo avrebbe trovato al binario gli agenti del settore operativo della polfer, impegnati nei controlli ai viaggiatori. Dalla verifica nella banca dati è emerso che il 41enne, oltre ad essere pregiudicato, era stato espulso e rimpatriato con accompagnamento alla frontiera nel 2013, su ordine dell’autorità giudiziaria di Trento.

Avendo violato il divieto di fare rientro in Italia prima di 10 anni, come previsto dalla normativa, il cittadino stranieri è stato arrestato e il provvedimento è stato poi convalidato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato a Porta Nuova, era rientrato clandestinamente in Italia: arrestato

VeronaSera è in caricamento