Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Casaleone / Piazza del Popolo

A Casaleone torna in piazza la statua della Madonna vittima di atti vandalici

Dopo due mesi di assenza, sarà ripristinata la statua della Madonna proveniente da Madjugorie che nel luglio scorso era stata divelta e brutalizzata da dei vandali

Nella serata di oggi martedì 15 settembre, verrà ricollocata dall'amministrazione comunale di Casaleone in piazza del Popolo dove già in precedenza si trovava, una statua della Madonna, dopo che per due mesi il posto era rimasto vacante a seguito di un atto vandalico registrato la notte del 27/28 luglio. I Carabinieri della Compagnia di Legnago in quell'occasione avevano ritrovato la statua originale divelta, presa forse a calci o colpita con oggetti contundenti, e poi lasciata al suolo non molto distante. Nel frattempo non si è mai capito chi potesse essere l'autore del gesto vandalico; qualcuno aveva persino additato gli immigrati quali possibili responsabili millantando motivazioni d'ordine religioso, ma nulla di tutto questo è stato mai effettivamente provato.

Ad ogni modo in questi due mesi, la polemica principale era scoppiata tra chi proponeva di ripristinare il simbolo religioso al suo posto, e chi invece sosteneva che non fosse legittimo da parte dell'amministrazione ricollocarlo all'interno di un "luogo pubblico" (e perciò stesso, secondo quanto prescrive la Costituzione italiana, in linea di principio anche "laico"). Come riferisce l'Arena, in merito è intervenuto il coordinatore dell'Unione atei agnostici razionalistici di Verona Angelo Campedelli: "I luoghi pubblici devono essere privi di connotati religiosi, indipendentemente da quale sia il credo professato dalla maggioranza dei cittadini".

Ma in Comune sono parsi essere di avviso diverso, tanto che gli stessi amministratori hanno provveduto a completare una colletta per finanziare l'acquisto di una copia della statua della Madonna da concludere anche questa volta a Medjugorie in Bosnia Erzegovina. A spiegare la scelta è stato, così come riferisce l'Arena, lo stesso sindaco di Casaleone Andrea Gennari: "Abbiamo fatto una colletta tra noi amministratori, mentre un mio caro amico l'ha comperata e portata a casa da Medjugorie. La comunità di Casaleone ha una profonda tradizione cattolica e continuerà a portarla avanti nel rispetto di tutti, chiedendo a sua volta di essere rispettata. Siamo contenti che la scultura torni finalmente al suo posto. Ci auguriamo che non si ripetano mai più episodi come quello successo a luglio".

Questa sera alle 20.00 dunque avverrà la benedizione della statua da parte di don Andrea Anselmi, corredata dalla precedente recitazione del rosario. Il dubbio, o forse la certezza, è che presente alla cerimonia religiosa nella pubblica piazza del Popolo di Casaleone vi sarà probabilmente, di quello stesso popolo (che in greco antico suonava come "laos" da cui la moderna parola "laico"), soltanto la sua parte cattolica. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Casaleone torna in piazza la statua della Madonna vittima di atti vandalici

VeronaSera è in caricamento