Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Bra

Maltempo: tre stati di crisi in Veneto, uno riguarda anche il Veronese

Sono stati dichiarati, fino al termine della fase meteorologica avversa, per i danni riportati nei territori delle province di Belluno, Rovigo, Treviso e Vicenza, oltre che Verona

(Foto di repertorio)

Il maltempo ha determinato negli ultimi giorni e sta ancora determinando in alcune province del Veneto ripetute situazioni tali da indurre il presidente della Regione Luca Zaia a dichiarare più volte lo stato di crisi per eccezionali avversità atmosferiche. Lo stato di crisi è stato dichiarato, fino al termine della fase meteorologica avversa, per i danni riportati nei territori delle province di Belluno, Rovigo, Treviso, Verona e Vicenza.

Lo stato di crisi è stato inoltre decretato dal governatore del Veneto altre due volte: la prima per le eccezionali avversità atmosferiche verificatesi il 21 e il 23 luglio 2020 nelle province di Belluno e Vicenza; la seconda per le avversità atmosferiche del 29 luglio nel comune di Auronzo di Cadore e per quelle del 30 luglio nel comune di Canale d'Agordo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: tre stati di crisi in Veneto, uno riguarda anche il Veronese

VeronaSera è in caricamento