rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Centro storico / Piazzetta Municipio

Nubifragio a Verona, Tosi: "È stato richiesto lo stato di calamità naturale"

Lo ha annunciato il sindaco di Verona "a seguito degli ingenti danni provocati dal nubifragio che, dalle 22 di ieri sera alle 2 di questa mattina, ha interessato la gran parte del territorio comunale”

È stato richiesto lo stato di calamità naturale a seguito degli ingenti danni provocati dal nubifragio che, dalle 22 di ieri sera alle 2 di questa mattina, ha interessato la gran parte del territorio comunale”. Lo ha annunciato oggi, 28 luglio, il Sindaco Flavio Tosi che, sulla straordinaria ondata di maltempo, ha precisato: "L’eccezionale quantità d’acqua, che si è riversata in poche ore sulla città, ha impegnato per tutta la notte le forze dell’ordine in interventi urgenti volti a garantire, in primis, la messa in sicurezza delle persone. Da oggi e nei prossimi giorni proseguiranno gli accertamenti e gli interventi sulle numerose segnalazioni di danni ed allagamenti. Una volta riconosciuto lo stato di calamità – ha concluso il Sindaco – informeremo la cittadinanza sulle modalità per la presentazione delle domande di rimborso per i danni subiti”.

Un nubifragio mette in ginocchio Verona: le immagini

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nubifragio a Verona, Tosi: "È stato richiesto lo stato di calamità naturale"

VeronaSera è in caricamento