rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Piazza Bra

In Veneto la protezione civile dichiara lo stato di allarme per disagio fisico dovuto al caldo

In pianura e montagna lo stato di allarme è previsto per domenica 3 e per lunedì 4 luglio

La protezione civile del Veneto, preso atto delle previsioni contenute nel "Bollettino del disagio fisico e della qualità dell’aria per la Regione del Veneto" emesso in data odierna da Arpav - Dipartimento Regionale Sicurezza del Territorio – U.O. Meteorologia e Climatologia, sulla base delle condizioni meteo, ha dichiarato lo «stato di allarme climatico per disagio fisico lungo la zona costiera del Veneto da oggi fino a lunedì 4 luglio».

La segnalazione si estende anche alle zone pianeggiante continentale, pedemontana e montana, nelle quali lo stato di allarme è previsto per domani, domenica 3 luglio e per lunedì 4 luglio. Si ricorda che per segnalazioni e informazioni di ambito socio-sanitario è attivo il seguente numero verde 800 535535 realizzato con la collaborazione del servizio telesoccorso e telecontrollo. Per segnalazioni di eventuali emergenze di protezione civile è attivo il numero verde 800 990009.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Veneto la protezione civile dichiara lo stato di allarme per disagio fisico dovuto al caldo

VeronaSera è in caricamento