Teatro romano: le modifiche alla viabilità nelle sere degli spettacoli

La stagione prende il via questa sera e i divieti di circolazione entreranno in vigore dalle 20:30

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Con l’inizio della stagione estiva di spettacoli al Teatro Romano, come ogni anno, sono previste una serie di modifiche alla circolazione e alla sosta dei veicoli nella zona del Teatro Romano, per garantire lo svolgimento degli spettacoli e la sicurezza degli spettatori. Nelle serate di rappresentazione è previsto il divieto di circolazione dalle 20.30, fino al termine dello spettacolo, in via Regaste Redentore, via Redentore, vicolo Botte e un piccolo tratto di lungadige Re Teodorico, compreso tra vicolo San Faustino e via Regaste Redentore. Autorizzato il transito dei soli mezzi di emergenza e soccorso, frontisti e residenti, taxi e ncc. Sempre nei giorni di rappresentazione, a partire dalle 17, è vietato sostare in via Regaste Redentore, via Sant’Alessio e vicolo Botte. In vicolo Botte è prevista un’eccezione per i veicoli al servizio dei disabili, dell’organizzazione e per i mezzi di soccorso. In piazza Martiri della Libertà, fino al 30 settembre, sarà in vigore il divieto di sosta permanente con rimozione, in corrispondenza delle uscite di sicurezza. Queste le date degli spettacoli: 21, dal 23 al 27, 29 e 30 giugno; 2, dal 4 al 7, dal 11 al 14, dal 17 al 21, dal 24 al 28 e 31 luglio; dal 1 al 4, dal 7 al 11, 16, 18, 23, 24, 25, 30 e 31 agosto; 1, 3, 5, 6, 7, 9, 10, 12, 16 settembre.

Torna su
VeronaSera è in caricamento