menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sposami a Verona. Palazzo Paletta Dai Prè tra le location per i matrimoni civili

Si tratta di un edificio risalente alla fine del '400, interamente restaurato, e situato a pochi passi dal duomo: "Siamo orgogliosi di poter aggiungere un altro tassello all'offerta di questo progetto"

Palazzo Paletta Dai Prè, di via Arcidiacono Pacifico 6, è ufficialmente una delle sedi per la celebrazione dei matrimoni civili, nell’ambito del progetto “Sposami a Verona”. La presentazione della nuova location è avvenuta alla presenza dell’assessore ai Servizi demografici Alberto Bozza e del proprietario dell’edificio storico Damiano Bellè. Erano presenti anche il regista giapponese Masahiro Ito e Francesca Massa, rappresentante della produzione che sabato, in occasione di “Verona in Love”, riprenderà al Museo degli Affreschi uno scambio di promesse per la tv pubblica giapponese Nhk.
Siamo orgogliosi di poter aggiungere un altro tassello all’offerta di Sposami a Verona – ha spiegato Bozza - progetto che negli ultimi anni è cresciuto del 20 per cento, con un incremento delle cerimonie richieste da coppie straniere. Obiettivo è quello di garantire sempre una maggior qualità, grazie alla collaborazione con professionisti del settore e proprietari di edifici unici al mondo. Abbiamo intenzione di coinvolgere sempre più le rappresentanze diplomatiche a Verona, perché la promozione segua canali istituzionali, ma anche di attivare nuovi servizi come una proposta per le coppie che si sono sposate nella nostra città e vorrebbero tornare per il loro primo anniversario”.

Ubicato nel centro storico, a pochi passi dal Duomo, Palazzo Paletta Dai Prè è un edificio risalente alla fine del '400, interamente restaurato. L'edificio presenta notevoli elementi di pregio quali affreschi di Gianbettino Cignaroli e Giorgio Anselmi e due grandi tele una di Pietro Rotari e l’altra di Carlo Salis, eseguite prima del 1752.

Con Palazzo Paletta Dai Prè si amplia l'offerta di “Sposami a Verona” che con l'iniziativa “Sposami in Villa” ha portato la celebrazione di matrimoni civili all'interno di ville e palazzi di grande pregio artistico: Palazzo Camozzini, Palazzo Castellani di Sermeti, Palazzo Verità-Poeta, Relais Fra' Lorenzo, Villa Arrighi, Villa Buri, Villa Ca’ Vendri, Villa Parco Corte Pigno, Villa Mattarana, Villa Polfranceschi e Villa Wallner.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito internet www.sposamiaverona.it. Gli uffici sono raggiungibili telefonicamente ai numeri 0458077020 – 7803 e tramite posta elettronica all’indirizzo sposamiaverona@comune.verona.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

  • Casa

    Bollette luce e gas: come ottenere la rettifica

  • Formazione

    Quali sono le soft skills più richieste nel 2021? Come apprenderle

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento