menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Johannesburg a Verona: coppia di sposini sudafricani celebra le nozze alla Casa di Giulietta

Continua l'iniziativa "Sposami a Verona", che ogni anno porta in città circa 600 coppie ansiose di unirsi in matrimonio nella suggestiva cornice di casa Capuleti, simbolo d'amore universale

Proviene da Johannesburg la prima coppia di sposi sudafricani che questa mattina, alla Casa di Giulietta, davanti all’assessore ai Servizi demografici Marco Giorlo, si è unita in matrimonio grazie all’iniziativa “Sposami a Verona”.

GLI SPOSINI - Osvaldo Eugenio Francisco Cristovao, classe 1980, e Nomabhongo Ratshi, nata nell’86, hanno infatti scelto la città di Verona per coronare il loro sogno d’amore. “Con questo matrimonio, il progetto “Sposami a Verona” ha raggiunto anche il Sudafrica – afferma Giorlo – a conferma del successo di un’iniziativa che vede ogni anno circa 600 coppie giungere a Verona per sposarsi”. Al termine della cerimonia, i novelli sposi sono stati omaggiati con il volume illustrato “Giulietta e Romeo. Le parole d’amore, il linguaggio dei fiori”, edito dalla Casa Editrice Lunargento in collaborazione con il Comune. Nel libro, scritto dal giornalista Giuseppe Campolieti, la storia d’amore di Giulietta Capuleti e la ricostruzione biografica delle vicende legate alla sua esistenza, si intrecciano con l’interpretazione romantica dei temi floreali e paesaggistici legati alla sua immagine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento