menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La firma dell'accordo tra l'asssessore Paloschi (a sinistra) e i rappresentanti di Sos Impresa

La firma dell'accordo tra l'asssessore Paloschi (a sinistra) e i rappresentanti di Sos Impresa

Criminalità, nasce anche a Verona lo Sportello "Sos antiusura"

Aiuterà le vittime a tornare alla normalità: nei confronti delle persone assistite il progetto attiverà, in forma gratuita, assistenza legale, commerciale-finanziaria, bancaria e psicologica

Parte anche a Verona “Sos sportello antiusura” finalizzato ad un potenziamento dei servizi offerti sul territorio per la prevenzione e la repressione del fenomeno dell’usura. E’ stato firmato questa mattina a Palazzo Barbieri, infatti, il Protocollo d’intesa tra il Comune e l’associazione “Sos Impresa” per la realizzazione del progetto.

“L’accordo di oggi – ha spiegato l’assessore alle Politiche fiscali, Pier Luigi Paloschi – costituisce una prima fase d’intesa per l’apertura sul nostro territorio di un nuovo sportello di ascolto ed aiuto contro il fenomeno dell’usura. L’attività dell’associazione 'Sos Impresa', che sarà realizzata a Verona in collaborazione con la Fondazione centri giovanili Don Mazzi, riguarderà servizi di assistenza legale e psicologica gratuiti in favore di soggetti usurati. L’assistenza offerta, pur non tralasciando le necessità delle piccole imprese artigianali e commerciali, sarà rivolta in particolar modo alle famiglie in condizioni di grave indebitamento e, per questo, oggi più esposte al fenomeno dell’usura”. “Un ulteriore aiuto che l’amministrazione comunale intende offrire alla cittadinanza – ha dichiarato il presidente del Consiglio comunale, Luca Zanotto – contro un fenomeno sempre più diffuso e dannoso per tutta la società. Spesso, infatti, si tratta di microusura, ossia di prestiti di qualche centinaia di euro che, nel lungo periodo, finiscono per compromettere la vita e l’attività lavorativa del soggetto usurato”.

L’obbiettivo del nuovo sportello sarà quello di favorire, in sinergia con i servizi già offerti dall’Ufficio antiusura del Comune di Verona, il ritorno alla normalità del soggetto usurato, con l’ascolto e l’aiuto: in fase preventiva, di chi è in difficoltà economiche ed è a rischio d’usura. In fase repressiva, di chi è sotto usura e non ha ancora maturato la decisione di denunciare; in fase riabilitativa, di chi ha già denunciato o, in ogni caso, non ha più rapporti usurai. Nei confronti delle persone assistite lo sportello attiverà, in forma gratuita: assistenza legale, commerciale-finanziaria, bancaria e psicologica.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento