rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca

Sporcizia in cucina: carabinieri chiudono un ristorante cinese

Gli uomini dell'Arma di Verona hanno segnalato l'attività al personale del dipartimento di prevenzione dell'unità locale socio sanitaria e deferito anche il gestore id 50 anni

Il mancato rispetto di alcune fondamentali norme d'igene, hanno portato i carabinieri di Verona a chiudere un'attività di risotorazione. 

IL FATTO - Si tratta di un ristorante cinese, di cui non è stata comunicata la posizione esatta, la cui cucina versava in pessime condizioni. Sporca, con unto e polvere in gran quantità. Gli uomini dell'Arma hanno segnalato la situazione al personale del dipartimento di prevenzione dell'unità locale socio sanitaria, che ha disposto l'immediata sospensione dell'attività di ristorazione per le opere di pulizia sanificazione e derattizzazione. 

IL GESTORE - I carabinieri, al termine del controllo, hanno anche deferito in stato di libertà il gestore, un cinese di 50 anni, per aver detenuto un quintale di alimenti, sequestrati, in cattivo stato di conservazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sporcizia in cucina: carabinieri chiudono un ristorante cinese

VeronaSera è in caricamento