menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Vittoria di Spi Cgil per una 75enne di Valeggio. Pensione raddoppiata

La pensionata veronese si chiama Teresa Bassanelli. Ha vissuto per vent'anni con 500 euro al mese, ma aveva diritto ad averne di più. Recuperati anche quasi 35 mila euro di arretrati

Aveva perso il marito e per vent'anni ha vissuto con la sola pensione di reversibilità di 500 euro al mese. Ha condotto una quotidianità di sacrifici, intenta ogni mese a far quadrare i conti. Si chiama Teresa Bassanelli, ha 75 anni ed è di Valeggio sul Mincio.

Del suo caso si è occupato lo Spi, il sindacato pensionati della Cgil. Durante il controllo della pensione, lo Spi di Valeggio ha scoperto che alla donna spetta anche un assegno di vecchiaia, avendo alle spalle 25 anni di contributi. Teresa, dunque, ha recuperato 34.800 euro di arretrati e la sua pensione mensile è raddoppiata. "Sono felicissima - ha commentato l'anziana veronese - non avrei mai pensato di aver diritto a questi importi. Grazie allo Spi ora potrò vivere più tranquilla".

Quella di Teresa Bassanelli è una delle tante storie a lieto fine firmate da Spi Cgil nel villafranchese, dove in pochissimo tempo sono stati recuperati 150 mila euro in favore di anziani che hanno chiesto il controllo della pensione nell'ambito della campagna sui diritti nascosti (o inespressi) che è il fiore all'occhiello del sindacato. L'iniziativa parte dal presupposto che alcune prestazioni vengono elargite dall'Inps solo su richiesta del diretto interessato. Quasi sempre, però, il pensionato non sa di aver diritto a importi aggiuntivi anche perché l'ente previdenziale non invia più a casa la cosiddetta busta paga. Lo Spi Cgil ha dunque messo a disposizione i propri operatori per verificare le pensioni e determinare se l'anziano abbia diritto a somme che vengono corrisposte solo su richiesta. "In tutta la provincia, i collaboratori previdenziali stanno facendo un ottimo lavoro - ha commentato Giuliana Lancisi della segreteria veronese di Spi Cgil - La conoscenza è un ottimo veicolo per fare nuove adesioni al nostro sindacato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento