Trovato con della marijuana nella zona dei Bastioni: 27enne in manette

Insospettiti, i carabinieri di Verona lo hanno fermato per un controllo che ha portato alla luce la droga, ritenuta oggetto di spaccio nella zona ed è quindi scattato l'arresto

I carabinieri di Verona nella zona dei Bastioni

Un controllo eseguito dai carabinieri della sezione radiomobile nella serata di domenica nella zona dei Bastion, a Verona, ha portato all'arresto di un cittadino ghanese di 27 anni, privo di un'occupazione e con alcuni precedenti. 
I movimenti del giovane infatti avrebbero insospettito i militari che hanno deciso di compiere alcune verifiche, trovando addosso alla sua persona circa venti grammi di marijuana, che le forze dell'ordine ritengono fossero destinati allo spaccio. 
Dopo aver trascorso la notte in cella, l'uomo è comparso davanti al giudice che ha fissato il processo per il 17 aprile: nel frattempo il 27enne dovrà presentarsi quotidianamente in caserma per la firma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • La zona "gialla plus" di Zaia peggio di quella arancione? Commercianti aperti, senza clienti

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Coronavirus, a Verona tornano a salire i ricoveri in terapia intensiva

Torna su
VeronaSera è in caricamento